La Comunità Pastorale propone un pellegrinaggio in Terra Santa e Giordania dal 27 agosto al 3 settembre.

Guida il pellegrinaggio comunitario don Gil.

Andare in pellegrinaggio in Terra Santa, spesso chiamata “Santuario a cielo aperto”, significa percorrere le strade tracciate dai nostri Padri, attraversare i deserti dei Profeti, meditare là dove Gesù parlò alle folle, pregare dove si raccoglieva la prima Chiesa, vivere le emozioni della fede così come le vissero i primi discepoli di Gesù è un’esperienza fondamentale nel cammino di fede di ogni cristiano.

In una terra lacerata dai conflitti, inoltre, la presenza dei pellegrini può contribuire a mitigare le tensioni e favorire il dialogo tra le parti, spingendole ad usare le “armi della ragione” anziché la “ragione delle armi”.

 

Programma:

 

1° giorno: MILANO-TEL AVIV-NAZARETH

2°giorno: NAZARETH-AJLOUN-JERASH-AMMAN

3° giorno: AMMAN-MONTE NEBO-UM RASSAS-KERAK-PETRA

4° giorno: PETRA

5° giorno: PETRA-WADI RUM-AQABA

6° giorno: AQABA-DESERTO DEL NEGHEV-BETLEMME

7° giorno: BETLEMME-GERUSALEMME-BETLEMME

8° giorno: BETLEMME, GERUSALEMME-TEL AVIV-MILANO.

 

Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi direttamente al parroco.