Cena solidale “Insema per la baracca” a Melzo

Segnaliamo questa iniziativa solidale organizzata dall’oratorio S. Alessandro di Melzo: “Insema per la baracca”, una cena benefica il cui ricavato servirà per due iniziative pedagogiche a favore dei ragazzi terremotati

Gesto di carità per la Quaresima 2017

La nostra Comunità Pastorale quest’anno sosterrà l’Oftal per l’acquisto di un furgone attrezzato per il trasporto dei malati: sarà la nostra opera di carità per la Quaresima.

Durante le Messe domenicali sarà presente un piccolo raccoglitore per le offerte e sarà sempre possibile consegnare le buste ai sacerdoti o alle suore. Indicare sulla busta “Per Oftal” in modo da destinare il ricavato delle offerte all’acquisto del furgone.

Ringraziamo fin da ora tutti i benefattori che sosterranno l’iniziativa.

E passate parola: più siamo, più aiutiamo!

 

Ritiro con gli ammalati e pellegrinaggio a Caravaggio

Sabato 8 e domenica 9 ottobre l’Oftal organizza un ritiro con gli ammalati al Santuario di Caravaggio.

Potete leggere e stampare il programma dettagliato con gli orari e i costi.

Tutta la Comunità Pastorale è invitata a partecipare inoltre al pellegrinaggio di sabato 8 con ritrovo alle 19.45 sul piazzale di Settala.

Nella locandina trovate maggiori informazioni e dettagli.

 

S. Messa per gli ammalati a Corneliano presso la grotta di Lourdes

Domenica 28 agosto alle ore 17.00 verrà celebrata una S. Messa presso la Grotta di Lourdes di Corneliano Bertario, lì costruita 120 anni fa.

grotta lourdes corneliano

La S. Messa verrà celebrata da don Gilberto e sarà preceduta da un Rosario alle 16.30. Tutti gli ammalati sono invitati e il personale dell’Oftal si rende disponibile a organizzarne il trasporto.

Va segnalato che la costruzione della Grotta venne fatta nel 1896 e quindi solo pochi anni dopo il riconoscimento da parte della Chiesa delle apparizioni di Lourdes avvenuta nel 1862. Se teniamo conto del contesto sociale di un piccolo paese della bassa in cui ciò avvenne, si può ben dire che fu un atto di Fede forte da parte di tutta la comunità di Corneliano.

Forse più che mai serve recuperare questa fede forte e semplice in Maria per aiutarci a vivere la testimonianza di Cristo in quest’epoca di grandi sconvolgimenti sociali, come lo furono i tempi in cui avvennero le apparizioni e fu costruita la grotta di Corneliano.